RoomShop ver 1.5

Da qualche giorno abbiamo iniziato lo sviluppo della versione 1.5 di RoomShop che oltre a diverse "migliorie" dal punto di vista grafico e dell’operatività presenterà anche la gestione del Venduto.

In pratica il modulo MyRoom oltre ad allocare automaticamente tariffe e disponibilità sui portali turistici, recupererà da questi – sempre in modo automatico – le prenotazione da parte dei clienti.

Chi utilizza questi tipi di tool o conosce le problematiche connesse con la distribuzione automatica delle tariffe e delle camere sui portali turistici può comprendere l’importanza di questo nuova funzionalità.

Pubblico qui questa notizia "confidando" (di solito  non è una cosa di cui vantarsi 🙂  ) sul fatto che  questo blog  non è  molto letto  da  chi è interessato all’argomento quindi non favorirà la concorrenza.

Il rilascio è previsto per il 15 gennaio 2008.

AUGURI!!!!

Google Transit

Ho fatto un giro sul nuovo servizio Google Transit. Si tratta di un sistema che permette di pianificare gli spostamenti in determinate aree utilizzando i mezzi pubblici.

Al momento il servizio è disponibile nei seguenti zone dove evidentemente sono state fatti accordi con le locali società di trasporto:

– Travel South East, UK
– SBB, Switzerland (train, ferries and long distance bus coverage)
– VBZ, Zurich, Switzerland
– Turin, Italy
– Florence, Italy

clicca sull’immagine per vedere uno screenshot di Google Transit:

 

Google Transit

Microsoft Vista favorirĂ  Linux Dekstop ?

Le notizie che sottolineano le difficoltà – ad ormai un anno dal lancio – di decollo per Windows Vista, secondo alcuni sostenitori (vedi questo post tratto dall’ Open Source Blog) del sistema operativo Linux, potrebbe favorire finalmente l’affermarsi dell’utilizzo di Linux come desktop.

Credo che la strada sia ancora lunga e non sarà sufficiente una partenza lenta – fra l’altro non è la prima volta –  per questo ennesimo sistema della casa di Redmond, per favorire la crescita del Linux Desktop, ma di certo ce lo dobbiamo augurare, anche per dare una spinta alla qualità dei prodotti ma soprattutto dei servizi di assistenza della comunità Open Source.

Infatti non è assolutamente facile sviluppare applicazioni di tipo business basandosi su software OS, perchè molto spesso quando i gruppi di sviluppo incontrano problemi (e tutti sanno che è all’ordine del giorno) spesso non è sufficiente e tanto meno risolutivo consultare la documentazione on-line o postare domande sui pur frequentati forum, dove troppo spesso le risposte sono incerte e altrettanto spesso ti obbligano ad iniziare un percorso ad ostacoli fra versioni, patch etc.

In ogni caso continuiamo ad augurarcelo.

Linkedin

Come tanti sono un curioso per natura e quindi ogni volta che esce un nuovo sito-servizio mi iscrivo immediatamente lo testo di solito in modo superficiale spesso gli abbandono altre volte continuo ad usarli sporadicamente, altre ancora entrano a far parte della quotidianetà.

Questo mi è successo con delicious , flickr, youtube, così ho fatto anche nell’ottobre del 2005 con Linkedin   con il quale all’inizio sono partito in sordina, ma negli ultimi tempi ad iniziato a generare contatti interessanti ed anzi scambiando opinione con alcuni nostri fornitori ho scoperto che viene sempre più utilizzato per generare opportunità in modo intelligente e senza fare "tele-spamming-marketing".

Inoltre a Milano esiste una associazione Milan IN che organizza incontri reali fra utenti italiani di Linkedin presso locali milanesi e dove è possibile in una atmosfera informale ascoltare o fare interventi  e soprattutto conoscere persone che come te hanno il desiderio scambiarsi esperienze ed eventualmente incrementare le proprie opportunità di business.