Il cellulare con RFID.

Nokia rilascerà dopo l’estate 2008 un nuovo cellulare il 6212 Classic che ha la caratteristica principale di integrare la Near Field Communication (NFC) technology che una estensione della tecnologia RFID che combina  all’interno di un singolo device tag e reader.

Questo permette di comunicare con tutti i device che utilizzano NFC ma anche e soprattutto con qualsiasi infrastruttura RFID.

L’introduzione sul mercato di questi dispositivi domestici renderà l’utilizzo della tecnologia RFID, ancora oggi relegata all’interno del mondo business soprattutto nel settore della logistica, fruibile a tutti i livelli come futuribilmente descritto in un libro di Bruce Sterling di cui ho parlato qualche tempo fa.

Si tratta apparentemente dell’introduzione di una caratteristiche tecnologica minimale, invece sarà un tassello molto importante nel rendere lo scambio di informazioni molto molto più semplice.

Con questi oggetti sarà possibile ad esempio :

– fare e ricevere micropagamenti
– ottenere informazioni molto dettagliate su qualsiasi oggetto sia esso un’opera d’arte o una bottiglia di vino
– accedere ad aree riservate o a mezzi pubblici

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...